ULTIME NOTIZIE
loading...
loading...

Visco indagato, M5S: "Si dimetta da Bankitalia. Governo connivente"

674
Condivisioni Totali

Dopo lo scandalo che vede coinvolto il Governatore di Bankitalia Ignazio Visco ecco gli appelli di onestà fatti dai parlamentari.

Alessio Villarosa M5S:
“L’invito col quale voglio chiudere questo mio intervento è uno ed è molto semplice il governatore se ha rispetto per lo Stato italiano si deve dimettere immediatamente. Immediatamente. Deve avere il coraggio di farci capire che si mette da parte, perché in questo momento non ci fidiamo più, non ci fidavamo già prima, ma oggi non ci possiamo più fidarci, sono troppi gli errori fatti da quando è in carica, quindi dovrebbe avere il coraggio di farlo da solo, se non ha il coraggio lo facciamo noi l’invito, dimettiti cortesemente, perché questo paese ha bisogno di un po’ di trasparenza, limpidezza e onestà”.

Daniele Pesco M5S:

“La scalata era portata avanti da una società il cui socio fondatore era consuocero del procuratore che sta facendo le indagini, che ha fatto partire indagini. Qualche dubbio ci viene, però non si può logicamente e non voglio dire altro, è una cosa strana è una cosa molto strana. Poi che cosa succede praticamente la banca di Spoleto viene ceduta al banco Desio anche qui una banca che sappiamo che qualche problema lo ha avuto.

Ora il fatto che il governatore della Banca d’Italia sia indagato, è una cosa gravissima, è un terremoto per la sicurezza del nostro sistema bancario. È un terremoto e mi sembra che non se ne stia parlando, mi sembra che stiamo utilizzando un comportamento non adatto questa situazione. È la Banca d’Italia che dovrebbe essere commissariata non le banche che vanno bene. È una cosa vergognosa.

Come si sono svolti i fatti:

Continua a vedere gli interventi dei deputati in questo video:

Chi vuole può lasciare un commento qua sotto

674
Condivisioni Totali

Loading...

Lascia il tuo commento:

commenti