Napoli: salvano un cucciolo di Labrador in alto mare, nuotava stremato da ore!

loading...

E’ accaduto nel mare del Golfo partenopeo: lo scafo con a bordo il consigliere alla Vela del Circolo Savoia, Massimiliano Cappa, ha visto e recuperato il cucciolo, mettendolo in salvo.


Un gruppo di velisti del Circolo Savoia, mentre erano in alto mare nel Golfo di Napoli, si sono accorti che un cagnolino bianco era da solo in acqua. “Lo abbiamo visto durante una virata – racconta a NapoliToday Alessandra Cuocolo – io stavo timonando e la mia amica prodiere ha gridato, che c’era un cane in mare.”
Eravamo tutti stupiti. Il cucciolo di Labrador, soprannominato poi Mosè, era ancora in forze, forse da una ventina di minuti in mare, riusciva ancora a nuotare e quando ha capito che l’avremmo salvato ha dato il massimo per venire incontro alla barca.

labrador-2

Lo abbiamo preso al volo. Tremava tantissimo, era quasi in ipotermia avevamo solo una felpa in più e ho cercato di asciugarlo quanto possibile. Abbiamo chiamato subito il circolo Savoia (del quale facciamo parte) per far venire subito un gommone al fine di farlo tornare a terra e così è stato. Lì l’hanno accolto i bambini degli altri corsi, gli strutturi, i marinai e tutti gli altri, dandogli acqua e cibo. (Fonte)

IL VIDEO DEL SALVATAGGIO:


Loading...

Lascia il tuo commento:

commenti