ULTIME NOTIZIE

Terremoto scuote tutto il Centro Italia. Forte scossa (magnitudo 5.4) avvertita anche a Roma, L’Aquila, Perugia e Terni.

Condivisioni 1

ROMA – Una forte scossa di terremoto, di magnitudo 5.4 sulla scala Richter, avvenuta alle 19:11 nel Centro Italia, con epicentro nella provincia di Macerata, è stata avvertita a Roma, L’Aquila, Perugia e Terni.

Paura e gente in strada. Castelsantangelo sul Nera, il paese più vicino all’epicentro (comune di 318 abitanti della provincia di Macerata), Visso (circa 1.200 abitanti a 50 km da Macerata, sui monti Sibillini) dove sono avvenuti alcuni crolli, Ussita e Preci sono i comuni nell’epicentro del terremoto. Il sisma ha scosso tutte le Marche, dalle zone terremotate dell’Ascolano ad Ancona, a Fabriano e Pesaro. Molte persone sono uscite di casa spaventate. Tantissime le chiamate ai vigili del fuoco. Il sisma è stato nettamente avvertito anche a, Firenze, Arezzo, Napoli e Caserta.

Linee elettriche saltate nelle Marche. Nella zona dell’epicentro sono saltate le linee elettriche.

L’esperto: “Evento legato a sisma 24 agosto”. Per Alessandro Amato, dell’Ingv “questo sisma è in qualche modo legato a quello del 24 agosto ad Amatrice. Si trova infatti nell’area già attiva. Si tratta probabilmente dell’attivazione di una nuova faglia”.

Renzi in contatto con Curcio. Il presidente del Consiglio,

Matteo Renzi, di rientro a Roma dalla Campania, è in contatto con il capo della Protezione civile Fabrizio Curcio. A causa del sisma, si apprende da fonti di Palazzo Chigi, Matteo Renzi ha deciso di non partecipare alla puntata di Matrix di questa sera.


Loading...
Condivisioni 1

Lascia il tuo commento:

commenti