ULTIME NOTIZIE
loading...
loading...

“Sparito dopo il fermo della Polizia, non si hanno più notizie”: l’appello dei familiari.

1.9k
Condivisioni Totali

La vicenda riguarda il cittadino del Governo Indipendentista Veneto Davide Della Dinastia Datterini.
Nella giornata del 14 ottobre 2015 è avvenuto un vero e proprio sequestro di persona ai danni di Davide? I testimoni oculari riferiscono che al sequestro hanno partecipato uomini in divisa, che però non si sono mai fatti identificare, negandosi alle ripetute richieste dei presenti.
Chi ha autorizzato questo sequestro?

Un sequestro di stato organizzato con un dispiegamento di almeno dodici macchine, per prelevare questa persona indifesa, dopo una settimana ancora non si sa come stia, se sia vivo o morto.
Le istituzioni sono sorde e attuano il muro di gomma, silenzio totale, nessuno nemmeno i familiari, la moglie e i genitori lo hanno più visto, si teme il peggio, un nuovo caso Cucchi?

Secondo alcune indiscrezioni sarebbe stato trascinato fuori dalla sua auto mentre era al telefono e subito dopo visto senza conoscenza dentro un’ambulanza, portato al pronto soccorso e poi trasferito all’ ospedale di Rovigo per un’indagine neurologica.

La sua ultima foto:

lutimafoto

Nelle ore successive è stato sottoposto ad una tac al cervello per verificare le sue condizioni, da li in poi non si sa più nulla. Davide è sparito nei meandri di uno stato che applica la legge solo nei confronti dei normali cittadini, ma che poi con la criminalità patteggia.

Gli unici che si stanno occupando del suo caso sono la Fondazione per i diritti umani di Mahat Bonifacio di Marzo e alcuni membri del direttivo del Movimento di Liberazione Nazionale Veneta e il Vescovo di Rovigo.

Secondo i familiari, è stato impedito loro di sporgere denuncia presso le autorità competenti.
Siamo ormai oltre l’assurdo in una vicenda che mette a nudo l’inefficienza di un sistema ormai obsoleto?

Facciamo sapere a tutti che quello che sta capitando a Davide perché può capitare a tutti noi.
Chiediamo a tutti di condividere il più possibile, chi sa qualcosa su Davide parli e tranquillizzi la famiglia.

Nelle prossime ore grazie all’intervento dei Monaci Cappuccini nella figura del Cappellano della casa circondariale avremo notizie di Davide, sapremo almeno se è vivo e come sta.

Questo si legge sulla sua pagina Facebook:

Il nostro fratello Davide d.d. Datterini detenuto illegalmente dal tribunale di Rovigo. Anno sequestrato un GENERALE senza mandato gli anno fatto un TSO senza autorizzazione. Tutti questi abusi sono stati commessi per ordine della procura di Rovigo tramite la polizia di stato di Rovigo in collaborazione con la Digos. Abbiamo attuato tutte le forze a noi disponibili per la sua liberazione. Il MLNV. Sergio Bortotto IL PMT. POPOLO DELLA MADRE TERRA ROMA. IL PRESIDENTE Gabriele Perucca DEL C.L.N.VENETO MOVIMENTO SARDO MOVIMENTO SICILIANO. abbiamo e stiamo facendo denunce a livello internazionale chi vuole appoggiarsi per dimostrare che ci siamo come veneti per riprenderci la nostra terra datevi da fare. Davide tieni duro che tra poco sarai con noi. Grazie a tutti della collaborazione. (Fonte)

CONDIVIDETE PER FAVORE!

1.9k
Condivisioni Totali

Loading...

Lascia il tuo commento:

commenti