ULTIME NOTIZIE
loading...

Silenzio assoluto sulla base aliena costruita dai giganti in Romania. Perché?

2
Condivisioni Totali

Siamo nel 2003, in una zona impervia dei monti Bucegi, in Romania, fu fatta una scoperta incredibile da parte dell’intelligence rumena.

Una scoperta che avrebbe potuto rimettere in discussione la storia.
Sfortunatamente intervenne pesantemente, con minacce neanche troppo velate, il governo americano, a cui si uni’ il vaticano, facendo pressioni sul governo rumeno affinché non rivelasse quello che avevano trovato.

Quella che era apparsa, agli uomini del dipartimento zero, era una enorme struttura, protetta da campi magnetici inviolabili, molto simile a una struttura trovata dagli americani in Iraq, ma molto più grande… una galleria portava ad una enorme stanza, perfettamente illuminata, anche se non si vedevano luci; c’erano 5 enormi tavoli di pietra per lato, alti almeno 2 metri, con su dei rilievi e delle forme geometriche, con delle proiezioni olografiche che si attivavano ogni volta che qualcuno si avvicinava, e alcune parlavano di incroci di DNA fra razze diverse.

Nella zona intorno a quella del ritrovamento da anni vengono rinvenute sepolture con scheletri alti almeno intorno ai 2 metri e mezzo, alcuni molto di piu’, e a quello che dicono gli abitanti, ce ne sono ovunque… la storia non e’ quella che abbiamo studiato, e’ tutta un’altra cosa, ce l’hanno nascosta per secoli, adesso sta uscendo fuori da sola.

2
Condivisioni Totali

Loading...

Lascia il tuo commento:

commenti