ULTIME NOTIZIE
loading...
loading...

Se una spina di pesce ti rimane in gola, hai pochi minuti di tempo per salvarti. Ecco cosa devi fare:

Condivisioni 1K

Sono queste le cose importanti da condividere su facebook, salviamo vite umane!

Molte persone non amano mangiare il pesce, o lo rifiutano completamente, non per un fatto di gusto ma per il fastidio delle spine e il rischio di poterle ingerire: in effetti ingoiare una spina non è affatto un’esperienza piacevole, soprattutto se capita da bambini. Forse è anche per brutti ricordi legati a questo alimento che per alcuni mangiare il pesce è un vero e proprio dramma.

Per mandare via una spina dalla gola ci sono innumerevoli soluzioni, alcune fin troppo fantasiose, altre bizzarre ma efficaci. In questo articolo le abbiamo raccolte alcune per permettervi di liberarvi velocemente dal fastidio la prossima volta che dovesse capitare!

Un ottimo piatto di pesce si può rivelare una pessima scelta se capita di ingoiare una spina: niente panico, ecco come potete sbarazzarvene!

1. Tossire: è la prima difesa che il corpo attua. Provate a tossire anche con forza per rimandare la spina nella bocca o per farla scendere nella cavità orale.

2. Olio di oliva: se la tosse non funziona ingerite un cucchiaio di olio, lubrificherà l’esofago aiutando la spina a scendere nello stomaco.

3. Acqua salata: prendete tutto d’un sorso un bicchiere d’acqua tiepida leggermente salata. La deglutizione del liquido trasporterà la spina in basso.

4. Marshmallow: la caramella gommosa e spugnosa trascinerà con sé la spina rimasta nella gola.

5. Banana: masticate a lungo un pezzo di banana, poi ingoiatelo in modo deciso. La consistenza della banana masticata aiuta ad eliminare il fastidio provocato dalla spina.

6. Pane: la mollica del pane è sempre stata un efficace rimedio per le spine di pesce ingoiate. Se avete modo inzuppatela nel latte caldo prima di mangiarla.

7. Aceto: tra i rimedi della nonna c’è anche quello del bere aceto diluito in acqua! Da provare quando proprio sembra non funzionare nulla!

Quelli che vi abbiamo elencati sono i metodi più comuni ed usati per cercare di far scendere eventuali spine incastrate nell’esofago. Se il fastidio è lieve vi consigliamo poi di cercare di sopportarlo, quando ve ne dimenticherete la spina scenderà via da sola con la normale deglutizione. Al contrario, se il fastidio persiste ed ostacola l’alimentazione così come la deglutizione della saliva, vi consigliamo di recarvi da un medico che saprà indicarvi sul da farsi.

Sono queste le cose importanti da condividere su facebook, salviamo vite umane!


Loading...
Condivisioni 1K

Lascia il tuo commento:

commenti