ULTIME NOTIZIE

Scoperta epocale: bloccare l’invecchiamento delle cellule e vivere fino a 1000 anni

Condivisioni 12

L’università di Brighton insieme a quella di Exeter hanno scoperto come bloccare l’invecchiamento delle cellule.

La vecchiaia uccide più di 110.000 individui al giorno in tutto il mondo. Ma il problema, secondo il Professor Aubrey de Grey, che si è laureato alla Cambridge University nel 1985, non è rappresentato dal numero di persone che passa a miglior vita, ma le sofferenze che patiscono prima di morire. Per questo la Engineerd Negligible Senescence Reasearch Foundation (SENS), situata in California, sta compiendo delle ricerche che potrebbero bloccare il processo d’invecchiamento. Infatti il de Grey ha affermato che la persona che vivrà 1.000 anni è già nata. Ma andiamo a vedere nel dettaglio la notizia.

Fermare l’avanzare dell’età

Il SENS mira a trattare l’avanzare dell’età come una normale malattia e si propone quindi di bloccare la vecchiaia.

Come riportano molte testate giornalistiche di fama mondiale, recentemente alcuni esperti appartenenti all’Università di Exeter e a quella di Brighton, hanno scoperto che teoricamente è possibile fermare l’avanzare dell’età, facendo ringiovanire le cellule che hanno terminato il loro ciclo vitale, dividendole. Ma come è possibile non far invecchiare le cellule del corpo umano? Il team ha prodotto un composto con un fenolo che si può trovare in parecchie piante chiamato Resveratrolo. Questo si trova anche nel cioccolato fondente o nel vino rosso. Ma questo non è l’unico progresso che che ha compiuto la scienza per il benessere delle persone, poiché negli ultimi giorni per combattere l’obesità sono stati diffusi in rete dei nuovi metodi per dimagrire.

Vivere per sempre

In un comunicato rilasciato dall’Università di Exeter si può leggere che dopo l’uso del composto le cellule sembreranno più giovani e comincerà il processo di ringiovanimento.

Aubrey de Grey ha inoltre affermato che nei prossimi 20 anni le persone potranno ricevere trattamenti per vivere anche 1.000 anni e che quindi la persona che vivrà più di dieci decenni è già nata. Sono molte le critiche che sono state mosse contro Aubrey de Grey, prima fra tutte il problema della sovrappopolazione. Il professore ha risposto che questa non rappresenta una difficoltà, poiché se i governi cominceranno ad investire sull’energia pulita il pianeta Terra potrà supportare un numero di persone maggiore. Nelle scorse settimane è stata diffusa in rete la notizia che vede alcuni ricercatori scoprire un vaccino per un altro male che flagella l’umanità, ovvero il tumore al pancreas. Non ci resta adesso nient’altro se non aspettare nuove notizie dal campo della Ricerca scientifica. A voi i commenti


Loading...
Condivisioni 12

Lascia il tuo commento:

commenti