ULTIME NOTIZIE
loading...
loading...

Sciame Sismico: Comunicato del ricercatore Giampaolo Giuliani

Condivisioni 2

Riguardo allo sciame in atto in Molise,provincia di Campobasso è intervenuto il ricercatore Giampaolo Giuliani.

Giuliani da quasi un ventennio studia il comportamento del gas Radon come precursore sismico e i suoi macchinari gli hanno permesso di vedere in anticipo di diverse ore i più forti terremoti che hanno interessato l’Italia (e non solo viste le sue collaborazioni e ricerche all’estero).

“Aggiornamento sull’attività dello sciame sismico in Molise e analisi del flusso di Radon registrato dalle stazioni di Coppito e Fagnano “.

L’analisi dei dati mostra ancora una persistenza del flusso di Radon ad un livello medio alto, tale da giustificare ancora nelle prossime ore un rilascio di eventi sismici legati allo sciame in atto.

Si consiglia pertanto, almeno per le successive 24 ore, di prestare molta attenzione e seguire eventualmente il numero di eventi percepibili dalla popolazione.

In questi casi, ci si organizza preventivamente anche a situazioni più critiche che si potrebbero verificare. Al momento, per le prossime 10-12 ore, non si evincono eventi superiori a quello di M. 4.1/4.3 già verificatosi.

Cio’ nondimeno, data la distanza delle nostre stazioni dall’epicentro degli eventi e la possibilità rapide variazioni di velocità di carichi di energia è sempre consigliabile essere vigili e prudenti.

Spero di non essere stato troppo allarmista ma nello stesso tempo spero di indurre alla massima prudenza. Il richiamo all’attenzione è consigliato per gli abitanti che si trovano in un raggio di circa 20 Km dall’attuale epicentro dello sciame.

La cartina che mostriamo è quella dell’attuale epicentro degli eventi. (fonte)

radon-17-Gennaio-16-cop

radon-17-gennaio-16

SEGUI GIAMPAOLO GIULIANI SU FACEBOOK |QUI|


Loading...
Condivisioni 2

Lascia il tuo commento:

commenti