ULTIME NOTIZIE

Roger Waters: ”il mondo sarebbe migliore se non avessimo invaso l’iraq”

Loading...
Condivisioni 0

Se ve lo siete perso è bene che lo vediate, questo è un pezzo di storia contemporanea.

Quando ormai la verità trabocca da ogni parte, sull’orlo della più grande ipocrisia mondiale, le guerre di pace americane, hanno destabilizzato il mondo creando tutte le premesse per una escalation a livello mondiale mai vista.

Il mondo oggi è più sicuro, dopo aver distrutto l’Iraq di Saddam e la Libia di Gheddafi?
Chi ci ha guadagnato nella destabilizzazione del medio oriente?
Chi ruba il petrolio delle nazioni produttrici?

Una vero e proprio accordo segreto a livello mondiale tra corporation ed eserciti occidentali, la democrazia è stata completamente dimenticata e i valori occidentali accantonati, l’islam il nuovo modello di sviluppo dove se sei un dissidente o un libero pensatore, semplicemente ti uccidono.

Il modello capitalista è arrivato alla fine del suo ciclo e quindi il processo deve essere resettato, la guerra è l’unico strumento che hanno. L’intelligenza che domina gli ambienti di controllo è fine a se stessa, lo status quo deve essere preservato ad ogni costo, il sistema vive di vita propria, i cittadini sono solo strumenti che alimentano il sistema e non hanno nessuna funzione democratica.

Guardate questo video e riflettete profondamente.


Loading...
Condivisioni 0

Lascia il tuo commento:

commenti