ULTIME NOTIZIE
loading...
loading...

RC AUTO. Mai più polizze pazze, sosteniamo questa iniziativa.

33
Condivisioni Totali

Quanto la parola populismo torna ad avere un significato positivo, a favore del popolo. Sembra sempre più vero l’assunto che chi addita il movimento 5 stelle con la parola populista, mette in atto lo stesso trucco mentale, di chi addita i portatori di verità alternative, profezie sempre realizzatesi in maniera compiuta, per citarne alcune, 11 settembre fatto dagli stessi americani, canapa curativa provata scientificamente, caseina cancerogena dimostrato senza dubbio, alterazione climatica per mezzo della geoingegneria provata da analisi di laboratorio e ovvietà meteo come le improbabili alluvioni e gli improbabili tornado, microchip imposti ai lavoratori/schiavi vedi job act, alieni sulla terra rapimenti e avvistamenti continui, falsi dei biblici su cui hanno fondato religioni inesistenti come quella cattolica vedi Mauro Biglino e tanti altri casi in cui i “complottisti” avevano ragione. Bene ora sappiamo che dobbiamo guardare con diffidenza chi insulta con questi due termini, populista e complottista, e dare il nostro supporto a chi viene insultato.
Chi lancia l’insulto è il malvagio, chi lo riceve il giusto.

Il Movimento 5 Stelle ce l’ha quasi fatta! Grazie a noi gli automobilisti virtuosi che stanno sborsando migliaia di euro ogni anno per polizze assicurative pazze, potranno finalmente risparmiare fino al 40%.
Con la norma “Puglia” sull’Rc Auto, in Italia finalmente scompariranno gli automobilisti di serie B e di serie C. In tutto lo stivale, chi non fa incidenti da 5 anni, pagherà la stessa tariffa e sarà quella più vantaggiosa della media nazionale.

Un anno fa, il nostro Sergio Puglia cittadino portavoce al Senato, ha lanciato la campagna “RC AUTO EQUA” – che potete seguire su www.rcautoequa.it – volta ad aiutare quei cittadini italiani che pur non essendo mai stati coinvolti in incidenti, in alcune regioni come la Campania e la Calabria, pagano fino a 1500 euro all’anno di Rc Auto per un’auto di piccola cilindrata.

Ieri in commissione alla Camera sono stati approvati due emendamenti. Quello del Movimento 5 Stelle, a prima firma Luigi Di Maio, mette fine alle discriminazioni tra nord e sud sulle polizze assicurative.
Adesso aspettiamo il passaggio definitivo al Senato e poi potremo festeggiare il ritorno alla normalità.

Un grazie doveroso a Daniele Pesco M5S, Alessio Villarosa e a tutti gli altri componenti delle Commissioni Finanze e Attività Produttive della Camera, che si sono battuti come leoni per raggiungere questo primo traguardo. un apprezzamento ai Deputati della maggioranza che hanno accolto il nostro appello.

RC AUTO. Mai più polizze pazze grazie al Movimento

Paghi un botto di Rc Auto?Il Movimento 5 Stelle ce l'ha quasi fatta! Grazie a noi gli automobilisti virtuosi che stanno sborsando migliaia di euro ogni anno per polizze assicurative pazze, potranno finalmente risparmiare fino al 40%. Con la norma "Puglia" sull'Rc Auto, in Italia finalmente scompariranno gli automobilisti di serie B e di serie C. In tutto lo stivale, chi non fa incidenti da 5 anni, pagherà la stessa tariffa e sarà quella più vantaggiosa della media nazionale.Un anno fa, il nostro Sergio Puglia cittadino portavoce al Senato, ha lanciato la campagna "RC AUTO EQUA" – che potete seguire su www.rcautoequa.it – volta ad aiutare quei cittadini italiani che pur non essendo mai stati coinvolti in incidenti, in alcune regioni come la Campania e la Calabria, pagano fino a 1500 euro all'anno di Rc Auto per un'auto di piccola cilindrata.Ieri in commissione alla Camera sono stati approvati due emendamenti. Quello del Movimento 5 Stelle, a prima firma Luigi Di Maio, mette fine alle discriminazioni tra nord e sud sulle polizze assicurative. Adesso aspettiamo il passaggio definitivo al Senato e poi potremo festeggiare il ritorno alla normalità. Un grazie doveroso a Daniele Pesco M5S, Alessio Villarosa e a tutti gli altri componenti delle Commissioni Finanze e Attività Produttive della Camera, che si sono battuti come leoni per raggiungere questo primo traguardo. un apprezzamento ai Deputati della maggioranza che hanno accolto il nostro appello.

Posted by Luigi Di Maio on Sabato 1 agosto 2015

33
Condivisioni Totali

Loading...

Lascia il tuo commento:

commenti