ULTIME NOTIZIE

Più assumerete Zenzero e più si starete meglio. Guardate però come dovete usarlo in cucina…

Condivisioni 506

Ecco come usare lo zenzero in cucina per inserirlo nelle nostre pietanze.

Lo zenzero è una radice dalle mille proprietà benefiche: dalla digestione agli effetti dimagranti, dalla buona circolazione all’aiuto contro la nausea e non solo. La cosa che riconosciamo subito di questa radice è il suo sapore fresco e pungente, che in cucina è utilissimo per riequilibrare o dare una sfumatura in più ai piatti.

Insomma non è solo un toccasana per il nostro organismo ma anche una delizia per il nostro palato.Arrivati a questo punto più se ne mangia più si sta meglio…

Ma come cucinare lo zenzero fresco? Con quali ricette usarlo? Innanzitutto iniziamo col dire che il più delle volte vi converrà grattugiarlo: in quanto radice vi si presterà molto bene, e per voi sarà molto più pratico usarlo. E per la conservazione? Lo zenzero fresco dura molto in frigo: dalle 2 alle 3 settimane circa se lo riparate dall’umidità.

Qui vi diamo qualche idea, più o meno convenzionale, su come usare lo zenzero fresco in cucina.

Pollo zenzero e lime
Prima di cuocere il pollo fatelo marinare in olio, succo di lime ,scorza grattugiata di lime e la radice di zenzero tagliata a listarelle: fate saltare poi tutto insieme a fuoco vivace!

Zuppa speziata

Le vostre zuppe saranno subito più vivaci con un tocco di zenzero: da provare la zuppa carote e zenzero!

Zenzero candito

Tagliate la radice di zenzero a cubetti e fatela bollire in acqua e zucchero: scolate e fate asciugare. Passateli infine nello zucchero bianco e mangiatene a volontà!

Verdure miste saltate

Un misto di verdure croccanti leggermente saltate in padella con un filo di olio: per dare una marcia in più a un piatto tradizionale spolveratele di zenzero!

Torte e biscotti

Il sapore dello zenzero vi farà venire in mente i tipici dolci di Natale: la torta di mele o i vostri biscotti di frolla saranno ancora più buoni!

Sorbetto digestivo

Per un sorbetto insolito ma con il potere di farvi dimenticare il pranzo più impegnativo aggiungete della radice fresca grattugiata al classico sorbetto al limone!

Pesce leggermente piccante

Il filetto di salmone conditelo con un dressing a base di yogurt, zenzero ed erba cipollina. Lo stesso condimento lo potete usare anche per il tonno!

Carpacci zenzero e lime
Il sapore fresco dello zenzero, unito al lime, può dare un twist estivo a tutti i piatti, particolarmente ai delicati carpacci di pesce, che hanno bisogno di un po’ di acidità per conquistare totalmente il palato.

Tofu grigliato

Amanti del tofu, fatelo grigliare e servitelo con un dressing a base di miso, zenzero e cipollotti freschi!

Salsa allo zenzero
Usare lo zenzero in cucina per farne una salsa? Facilissimo. Basterà grattugiare lo zenzero finemente, aggiungere un po’ di limone e salsa di soya e mescolare aggiungendo panna di soya (per un effetto più leggero) o latte vegetale. Se volete potete usare anche direttamente la maionese senza uova per una versione light della salsa, da usare su insalate, pesce, panini o carne.

Tisana allo zenzero
La manna dal cielo dopo le abbuffate serali: una tisana allo zenzero aiuta la digestione e soprattutto è piacevole da degustare calda. Prepararla è facilissimo: basta far bollire 3 pezzettini di zenzero fresco in un pentolino e lasciarla riposare e raffreddare un po’. Questa tisana allo zenzero è molto famosa soprattutto per le sue proprietà dimagranti.


Loading...
Condivisioni 506

Lascia il tuo commento:

commenti