ULTIME NOTIZIE

Non sottovalutate mai questi sintomi: il corpo vi sta indicando che avete una forte carenza di magnesio.

CONDIVIDI SU FACEBOOK:


12 sintomi che si accusano quando si è carenti di magnesio.

Il magnesio è un minerale che si trova in molti tipi di cibo e gioca un ruolo essenziale nella produzione e riparazione del DNA umano, nel mantenimento delle ossa, dei nervi e dei muscoli. Ma nonostante i suoi conclamati effetti benefici è assente da molte alimentazioni. Secondo l’Istituto Nazionale della Salute, ragazze adolescenti e uomini oltre i settanta sono i soggetti più a rischio, ma se riscontrate alcuni di questi dodici sintomi non esitate a sottoporvi ad esami specifici.

Ecco i 12 sintomi che si accusano quando si è carenti di magnesio.

1) Debolezza. Il magnesio ha a che fare con almeno trecento reazioni chimiche differenti nel nostro corpo, molte delle quali riguardano la produzione di energia. Perciò una carenza di magnesio può significare una scarsa energia fisica.

2) Contrazioni o crampi. Il magnesio svolge un ruolo importante nel rilassamento muscolare, è per questo che un’insufficienza del minerale può provocare movimenti muscolari involontari. Senza magnesio i nostri muscoli sarebbero in un costante stato di contrazione.

3) Frequenti mal di testa. La carenza di magnesio riduce i livelli di serotonina, induce i vasi sanguigni a restringersi e influenza la funzione dei neurotrasmettitori. Tutti questi fenomeni sono legati a mal di testa, soprattutto alle emicranie.

4) Insonnia. Se avete difficoltà a dormire possono dipendere dalla mancanza di magnesio, in particolare se state vivendo un periodo di stress. Infatti gli ormoni dello stress aumentano la pressione sanguigna e la frequenza cardiaca.

5) Battito cardiaco irregolare. Con bassi livelli di magnesio il cuore può avere problemi a mantenere il suo ritmo regolare. Infatti capita che i medici prescrivano del magnesio a chi soffre di aritmia.

6) Maggior sensibilità al rumore. Non avere abbastanza magnesio riduce la stabilità del sistema nervoso, questo potrebbe portare a una scarsa tolleranza ai rumori, soprattutto se forti.

7) Convulsioni. In questi casi vorrebbe dire che il sistema nervoso è particolarmente compromesso dalla mancanza di magnesio. Probabilmente avendo le convulsioni andreste dal medico in ogni caso.

8) Un basso livello di minerali nelle ossa. Il magnesio svolge un ruolo importante nella formazione delle ossa, infatti la maggior parte di quello che assumiamo va a finire proprio nel nostro apparato scheletrico.

9) Costipazione. I movimenti dell’intestino spesso rallentano in mancanza di magnesio (il magnesio è presente in molti lassativi medicinali).

10) Pressione del sangue elevata. Il magnesio è molto importante per la circolazione del sangue, una carenza potrebbe determinare una pressione elevata. È anche per questo che converrebbe integrare nella propria dieta cibi ricchi di magnesio.

11) Diabete di tipo 2. L’abbattimento di zuccheri nel sangue è un’altra delle attività in cui è importante il magnesio, sembra infatti che le persone con una carenza di magnesio nella loro dieta tendano a sviluppare il diabete di tipo 2.

12) Sbalzi d’umore. Bassi livelli di magnesio possono influire sulle funzioni neurologiche e generare delle problematiche che possono essere risolte integrandolo nella propria alimentazione.

CONDIVIDI SU FACEBOOK:


Loading...
loading...

Lascia il tuo commento:

commenti