Nei prossimi giorni sarà colpita tutta l’Europa, Italia compresa. A Natale e a Capodanno sarà peggio.

loading...

Neve e gelo incombono su di noi, pronti a sferrare l’attacco decisivo.

Nei prossimi giorni, avvisa 3bmeteo, sarà colpita tutta l’Europa Settentrionale, entro metà della settimana prossima sarà bersagliata anche l’Europa Orientale e la Penisola Ellenica.

L’Italia si trova esattamente al confine, piccoli movimenti di flussi e di aria impediscono, per ora, al freddo di stabilizzarsi nella nostra penisola. La presenza dell’alta pressione infatti ha mantenuto alte le temperature, evitando il devastante crollo. Una virata ben assestata verso Ovest e verso il nostro paese potrebbe essere decisiva per spalancare le porte al freddo, che è proprio lì, a due passi da noi, in attesa.

C’è quindi la reale possibilità, riporta Adnkronos, di trascorrere un “bianco” Natale e Capodanno: la corrente gelida continentale, vincendo sull’alta pressione, potrebbe abbattersi minacciosamente anche verso di noi.


Loading...

Lascia il tuo commento:

commenti