L’orangotango ha sonno ma non ha un “letto” su cui dormire. Guardate cosa si inventa…

loading...

244
Condivisioni Totali

Thailandia, l’orangotango non ha un letto su cui dormire: così si costruisce un’amaca

L’abilità di Nemo, l’orangotango di 14 anni dello zoo di Nakhon Ratchasima (in Thailandia), è stupefacente. Non avendo un letto comodo su cui dormire, dal nulla crea un’amaca legando un sacco di iuta alle sbarre della sua gabbia. L’orangotango è una specie a grave rischio di estinzione: al momento ne rimangono soltanto 6.600 individui. Gli orangotango sono tra i primati più intelligenti. Condividono il 96,7 per cento del DNA umano, si riconoscono allo specchio, sanno imparare e insegnare gli uni agli altri, riescono a imparare il linguaggio dei segni umano e sanno usare i computer con il touch-screen.


244
Condivisioni Totali



Loading...

Lascia il tuo commento:

commenti