NESSUNO vi dirà MAI ciò che state per leggere: “Se tutti venissero a saperle, sarrebbero guai seri per i potenti della Terra”

loading...

Il Papa ha dichiarato che è carnivoro e che gradisce la carne cruda, al sangue, dice anche che gli Israeliti sono i nostri fratelli maggiori, punto di riferimento dottrinale perché rappresentano la religione dei nostri padri, la religione che pratica il culto dell’agnello sacrificale per lavare i peccati del mondo.

Il Papa è anche pronto ad annunciare, cosa che ha in realtà già fatto, che i popoli alieni, sono nostri fratelli, facendo intendere che sono tutti figli di Dio, come noi, anche se diversi. L’annuncio ufficiale pare sia imminente perché stanno emergendo prove inconfutabili dal Messico, e nulla avviene per caso. Alcuni abitanti tra la periferia di Puebla e Vera Cruz, nel marzo scorso hanno trovato in una grotta autentiche pietre di giada con delle incisioni davvero impressionanti, dove sono incisi degli esseri dalle sembianze umanoidi, con grandi teste, grandi occhi e tre dita su mani e piedi. La notizia sta facendo il giro del mondo e grazie all’attenta amica Morena Lorenzon che c’è l’ha segnalata.

Io in realtà ne ero a conoscenza già dal 1995, perchè mi trovavo a viaggiare in quella zona sulle indicazioni di un indio che mi spiegò come fossero stati rinvenuti molti reperti in giada tra cui un teschio e pietre incise con testimonianze aliene inequivocabili, ma che tutto fosse stato messo a tacere. Ora invece saltano fuori, grazie alla gente che condivide cose così importanti ed aiuta ad aprire gli occhi ad altra gente, e presto ne vedremo i frutti.

Io mi trovavo in Messico, non perché sono un archeologo, ma come un semplice appassionato, in viaggio per stabilire se il Libro di Mormon, che riporta alcune cronache dei Maya, fosse un testo sacro, storico, confutabile. Il libro parla di una città santa che fu incendiata da Dio. Ora si può incendiare di tutto, ma non capivo come la pietra potesse prendere fuoco, ed ero scettico, credendo fosse solo puro simbolismo teologico. In realtà la Città esiste e l’ho pure ritrovata. Ora il sito archeologico si chiama La Venta, ma il suo nome originale era Zarahemla e fu distrutta con il fuoco che cadeva dal cielo ma poi ricostruita da uomini più puri. Quindi il Libro di Mormon dice la verità.

Invece non spiega perchè alcune popolazioni siano di colpo diventate così malvagie da meritarsi un castigo così drastico e letale e la risposta mi giunse appunto dal mio amico indio vestito di bianco, che mi invitò a recarmi proprio in quelle terre, tra Puebla e Vera Cruz, dove c’erano ancora altri importanti reperti, quelli dei giganti Olmecas, scolpiti in ciclopiche teste di roccia calcarea, a testimonianza dell’ibridazione di alcuni popoli Maya con civiltà aliene. I discendenti Nephilim, gli angeli caduti, hanno sempre soggiogato popoli e tradizioni per trasformare uomini saggi e spirituali in animali sanguinari dediti ai sacrifici, solo per potersi assicurare riserve di plasma terrestre.

Il popolo ebraico durante la lunga prigionia a Babilonia, divenuta feudo rettiliano, ha trasformato senza volerlo, antiche e pure verità in una forma rituale sacrificale sanguinaria, oscena e insensata. Il Papa quindi sarà costretto, fra poco a prendere posizione sugli alieni, fa parte della loro agenda, i tempi, come dice qualcuno, sono maturi.

Per noi invece i tempi sono maturi per fare dietro front da questo teatrino sanguinario patetico, e lo dico a tutti quelli che non hanno ancora capito, non a quelli che si stanno sforzando per vincere questo stimolo ancestrale, ai filosofi o credenti fulminati sulla via di Damasco: non mangiate più carne, elevatevi da questo basso livello animale in cui vi hanno relegato facendovi credere sacro un rito sanguinario. Come potete solo concepire una creatura vivente divina, come un normale alimento da divorare, perché è normale solo per gli animali, e nemmeno tutti e per favore non chiedete più dove sta scritto tutto questo perché non è una questione di conferme dottrinali ma proprio di sensibilità umana, e chi non riuscirà a raggiungere questo minimo ed essenziale livello di consapevolezza, che ci differenzia appunto dagli animali, per certo non sarà salvato, mentre i cosiddetti vegetariani, potranno aspirare di assaggiare nuove varietà di sapori e nuove e delicate frequenze energizzanti, ad Agharti…

La redazione di Attivo Tv ha trovato questo post (pubblico) su fb e ha deciso di pubblicarlo perché è scritto molto bene e spiega cose che i potenti del pianeta non vogliono che la gente sappia.


Loading...

Lascia il tuo commento:

commenti