Ognuno di noi dovrebbe averne almeno una in casa! Ecco perché è importante…

loading...

592
Condivisioni Totali

Le piante rilasciano ossigeno ovunque esse si trovino, ed alcune fra esse sono particolarmente indicate per migliorare l’aria di casa.

Inoltre, le piante possono purificare l’aria di casa, rimuovendo muffa e tossine, e migliorando la nostra salute.

Uno studio condotto dalla NASA è riuscito a stabilire le migliori piante decorative da avere a casa, vale a dire quelle più efficaci nel rimuovere tossine, polvere e sostanze chimiche dall’aria.

La NASA ha stilato una lista di piante, e ne ha specificato la quantità: in un appartamento di 80 metri quadri bisogna metterne 3 o 4.

Le 6 migliori piante per purificare l’aria di casa

  1. Edera (Hedera elix): una pianta che non può mancare dalle nostre case. E’ molto potente, e in 67 più rimuovere il 58% delle particelle fecali e il 60% delle tossine.
  2. Falangio (Chlorophytum comosum): ottimo per assorbire tossine come monossido di carbonio, formaldeide e stirene. Inoltre, è in grado di eseguire la fotosintesi con poca luce. Basta una sola pianta in uno spazio di 200 metri quadri.
  3. Spatafillo (Spathiphyllum): Rimuove dall’aria tossine come formaldeide e tricloroetilene.
  4. Aloe vera: ideale per aumentare il livello di ossigeno in casa, ed assorbire diossido di carbonio, formaldeide e monossido di carbonio.
  5. Sansevieria: è ottima da tenere in camera da letto, in quanto capace di produrre più ossigeno durante le ore notturne.
  6. Fico del caucciù (Ficus elastica): non ha bisogno di molta luce, ed è molto efficace nel purificare l’aria dalla formaldeide. Tuttavia, essendo velenosa, è sconsigliata da tenere in casa se hai bambini o animali domestici.


592
Condivisioni Totali



Loading...

Lascia il tuo commento:

commenti