ULTIME NOTIZIE
loading...
loading...

Vi sembra solo la foto di uno scoiattolo? Guardate meglio! Rimarrete scioccati!

269
Condivisioni Totali

Paul Smith è nato con un disturbo raro, ma che gli impedisce di essere una persona considerabile a tutti gli effetti autonoma, soffre di paralisi cerebrale.

I casi di sopravvivenza in queste circostanze sono molto bassi, la mancanza di mobilità e molte complicanze che si possono verificare in tenera età, rendono chi soffre di questa malattia, persone con un alto rischio di mortalità infantile.

Infatti i medici che lo seguivano gli avevano fatto diagnosi estremamente critiche sulla sua possibilità di vita, nessuno dei dottori credeva infatti che avrebbe potuto superare le fasi critiche della crescita e dicevano che non sarebbe sopravvissuto abbastanza a lungo per imparare come qualsiasi altro bambino.

Il suo grado di apprendimento è stato molto più lento di qualsiasi altra persona, ha impiegato 16 anni prima di poter parlare, ancora oggi riesce a camminare a stento, quindi preferisce muoversi su una seda a rotelle.

Ha trascorso la maggior parte della sua vita in una casa di cura, dove ha sviluppato un passatempo, che va oltre le sue carenze fisiche e linguistiche, si dedicato alla creazione di uno stile vero e proprio di arte, a mio avviso meravigliosa. Ecco la sua storia:

Porta a conoscenza la sua storia, la storia di uno degli artisti più incredibili di tutti i tempi.

CONDIVIDILO!

269
Condivisioni Totali

Loading...

Lascia il tuo commento:

commenti