L’Isis si addestra in Turchia: scoperti 18 campi a Istanbul. L’asse del male denunciato al G20 dai Russi.

loading...

Si addestravano in territorio turco per poi attraversare il confine e andare a combattere in Siria e Iraq.

L’antiterrorismo di Ankara, in collaborazione con i servizi segreti dell’Uzbekistan e dal Tagikistan, ha scoperto a Istanbul alcuni campi di addestramento per le reclute straniere pronte a combattere per il Califfato.

Le autorità hanno fermato 53 stranieri tra cui 24 minori, tutti di nazionalità straniera alcuni uzbeki e altri tagiki. I campi, circa 18, sono collocati sia nella zona asiatica a Pendik che quella europea di Kayasehir. Per l’intelligence uzbeka i cittadini del Paese tra le fila dell’Isis sarebbero oltre 5mila.

Scoperto dai russi e denunciato al G20, l’asse criminale USA-ISRAELE-ARABIA-QUATAR, SI E AGGIUNTA LA TURCHIA del criminale genocida Erdogan, ora amico dei Neocon nordamericani e della COALIZIONE CRIMINALE DELLA NATO che alimenta il terrorismo filoccidentale islamista.

Tutti uniti a combattere il governo di Assad per poi spartirsi i proventi. Sono un manipolo di criminali assassini finanziatori e creatori del terrorismo dell ISIS. La Turchia ha una doppia funzione, addestrare i terroristi, armarli e proteggerli, sotto lo sguardo vigile della CIA.

Stesso ruolo di consegna per anni svolto anche dalla Georgia e Arabia Saudita e Quatar, laboratori perfettamente funzionanti per creare terrorismo islamista e immigrazione clandestina; strumenti tanto cari appartenenti alla filosofia della dottrina del caos della famigerata banda plutocrata di dirigenza di governo nordamericana.

Questa è l’analisi più completa ed attuale che possiate trovare, chiaramente gli organi d’informazione non ve la diranno, attaccheranno sempre e solo la Russia unico vero nemico del terrorismo, di cui è stata vittima per anni, in pochi ricordano il terrorismo ceceno.

Ora ci domandiamo come mai nessuna sanzione venga emanata ad uno stato, che ha richiesto di entrare in Europa, come la Turchia, e come mai non ci si chieda perchè siamo suoi alleati se questo vuol dire essere alleati con l’isis? (Fonte)


Loading...

Lascia il tuo commento:

commenti