ULTIME NOTIZIE
loading...
loading...

In Francia è rivoluzione, ma i Tg hanno ordini di censurare perché hanno paura di un contagio e che scoppi una rivoluzione in tutta Europa.

Condivisioni 6K

Sono ore drammatiche in Francia, dove il popolo è sceso in strada per protestare contro le misure di austerità dettate ancora una volta dalla Troika. Bisogna condividere! I mi piace non servono! I media vi stanno nascondendo ciò che sta accadendo in Francia perché hanno paura di un contagio e che scoppi una rivoluzione in tutta Europa.

Le immagini che arrivano dalla Francia sono a dir poco impressionanti, solo a Parigi nella giornata di ieri sarebbero scesi in piazza non meno di 11.000 persone la stima ufficiale della prefettura parigina, per contestare la riforma sul lavoro Jobs act: licenziamenti più facili e, conseguente, maggiore flessibilità del lavoro. La Francia è in rivolta per i punti chiave della riforma del mercato del lavoro, proposta dalla Ministro, signora Muriam El Khormri, come ha fatto il governo Renzi in Italia con l’appoggio di PDL – LEGA – FI. Scontri a Parigi, Lione, Nantes, Marsiglia, Montpellier, Tolosa e Rennes. In Italia siamo al 77° posto per libertà di stampa, incredibile cosa ci nascondano i nostri media nazionali e che ci obbligano anche a pagare il canone Rai per un servizio informativo!

I francesi hanno invaso moltissime città della Francia paralizzando di fatto tutto. I media italiani tacciono impegnati a distrarre l’opinione pubblica con programmi televisivi spazzatura.

Condividi contro la censura!


Loading...
Condivisioni 6K

Lascia il tuo commento:

commenti