ULTIME NOTIZIE
loading...
loading...

Elimina i fibromi penduli usando questi rimedi. Esistono 6 rimedi naturali validi ed efficaci:

1.5k
Condivisioni Totali

L’azione antinfiammatoria ed antivirale del succo d’ananas ci aiuterà ad eliminare i fibromi penduli e ne eviterà la propagazione ad altre parti del corpo.

I fibromi penduli o papillomi cutanei sono piccole protuberanze che compaiono sul collo, sugli avambracci, sulle palpebre e su altre zone del corpo.

Si formano in seguito all’accumulo di collagene nelle parti più spesse della pelle, anche se un’altra causa può essere lo sfregamento.

Sebbene non rappresentino un rischio per la salute, per alcuni possono essere molto fastidiosi perché tendono ad irritarsi o a lesionarsi con facilità.

D’altra parte, la maggior parte desidera eliminarli perché sono un problema estetico che non permette di sfoggiare una pelle impeccabile.

La buona notizia è che non è necessario ricorrere a costosi procedimenti per potersene disfare.

Grazie alle qualità di alcuni ingredienti naturali, possiamo preparare diversi rimedi per distruggere questi tessuti senza danneggiare la pelle intorno.

Prendete appunti!

Rimedi contro i fibromi penduli

1. Aceto di mele

L’acido acetico contenuto nell’aceto di mele è uno dei migliori composti per eliminare i fibromi penduli e le verruche.

Questo trattamento deve essere realizzato per diverse settimane prima che si elimini del tutto la protuberanza.

Ingredienti

  • 1 cucchiaio di aceto di mele (10 ml)
  • 1 stuzzicadenti
  • 1 batuffolo di cotone
  • Nastro adesivo medico

Come prepararlo?

  1. Lavate la pelle accanto al fibroma pendulo con acqua tiepida e sapone neutro.
  2. Asciugate bene e sfregate delicatamente con uno stuzzicadenti.
  3. Inumidite il cotone con l’aceto di mele ed applicatelo sul fibroma.
  4. Fissatelo con del nastro adesivo medico e lasciate agire tutta la notte.
  5. Il giorno seguente sciacquate e ripetete il procedimento prima di andare a letto.
  6. Seguite i medesimi passaggi fino a totale caduta del fibroma pendulo.

2. Olio di ricino con lievito

L’unione di olio di ricino e lievito dà come risultato un composto per combattere questi antiestetici accumuli di pelle.

Ingredienti

  • 1 cucchiaio di olio di ricino (10 ml)
  • ½ cucchiaino di lievito in polvere (2 gr)
  • Nastro adesivo medico

Come prepararlo?

  1. Mischiate l’olio di ricino con il lievito in polvere fino ad ottenere un impasto appiccicoso.
  2. Una volta pronto, applicatelo sul fibroma e fissatelo con il nastro adesivo.
  3. Lasciate agire tutta la notte e sciacquate il giorno dopo.
  4. Dovete realizzare questo trattamento dalle due alle quattro settimane per ottenere buoni risultati.

3. Succo di ananas

La bromelina, un enzima contenuto nel succo di ananas, è molto utile per combattere questi fibromi che compromettono la bellezza della pelle.

La sua azione antinfiammatoria ed antivirale riduce le dimensioni del fibroma e ne evita il contagio ad altre aree del corpo.

Ingredienti

  • 1 pezzo di ananas
  • 3 gocce di succo di limone
  • 1 batuffolo di cotone

Come prepararlo?

  1. Tritate il pezzo d’ananas e aggiungete tre gocce di succo di limone
  2. Immergete un batuffolo di cotone nel liquido ottenuto ed applicatelo sulle zone interessate.
  3. Ripetete l’uso tre volte al giorno, tutti i giorni.

4. Tea tree oil

Quest’olio essenziale è uno dei migliori rimedi naturali per eliminare i fibromi penduli e le piccole verruche cutanee.

Le sue proprietà antibiotiche ed antivirali sconfiggono i patogeni che permettono a queste protuberanze di espandersi con facilità.

Ingredienti

  • 3 gocce di tea tree oil
  • Acqua (quanto basta)
  • 1 batuffolo di cotone

Come prepararlo?

  1. Immergete un batuffolo di cotone in acqua e pulite l’area circostante al fibroma.
  2. Versate due o tre gocce di tea tree oil sulla zona interessata.
  3. Non sciacquate e ripetetene l’applicazione due volte al giorno finché il fibroma non sarà sparito.

5. Olio d’origano

L’olio di origano è un prodotto utilizzato per combattere diversi tipi di infezioni, virus ed infiammazioni che colpiscono la pelle.

I suoi composti attivi eliminano i fibromi ed evitano che appaiano in altre zone del corpo.

Ingredienti

  • ½ cucchiaino di olio di origano
  • 1 batuffolo di cotone

Come prepararlo?

  1. Inumidite il batuffolo di cotone nell’olio di origano ed applicatelo sulla zona interessata.
  2. Ripetete l’uso due volte al giorno, tutti i giorni.

6. Succo di cipolla e sale

I composti solforati delle cipolle e le loro proprietà antibatteriche possono essere utili contro questo problema.

Ingredienti

  • 1 cipolla
  • 1 cucchiaio di sale marino (10 gr)
  • 1 benda

Come prepararlo?

  1. Tritate una cipolla e mettetela in un recipiente che contenga sale marino.
  2. Il giorno seguente estraete il succo di cipolla e usatelo per trattare i fibromi penduli.
  3. Applicatelo sulla zona affetta e copritelo con una benda, in modo che agisca tutta la notte.
  4. Ripete il trattamento per 10 o 12 sere consecutive.

Scegliete uno dei rimedi qui citati e ricorrete ad esso durante il tempo consigliato, al fine di eliminare queste piccole alterazioni che compromettono l’aspetto della pelle.

Tenete conto che i risultati potrebbero tardare nell’essere visibili e che questo varia da caso a caso.

1.5k
Condivisioni Totali

Loading...

Lascia il tuo commento:

commenti