DIETA DELLA PASTA: il sistema esatto per dimagrire mangiando carboidrati tutti i giorni

loading...

Dimagrire mangiando pasta è possibile: basta seguire lo schema della dieta della pasta che vi mostriamo in questo articolo. Questo menù, ovviamente, non va seguito per molto tempo, perché nella pasta sono presenti i carboidrati, non consigliabili da assimilare tutti i i giorni. Di solito, un piatto di pasta dovrebbe pesare sugli 80 grammi. L’ideale è accompagnarlo con delle verdure in modo che possa diventare un pasto vero e proprio. La pasta integrale è molto utile in una dieta di dimagrimento, questo perché ha subito una minore lavorazione e contiene più sostanze nutritive.

Di seguito vi mostriamo il metodo per la dieta del Prof. Migliaccio, è consigliabile consultare un medico prima di seguire lo schema.

Ecco la dieta da seguire per due settimane:

Lunedì

Colazione: Tre fette biscottate, un bicchiere di latte (parzialmente scremato), un caffè e massimo un cucchiaio di zucchero.

Spuntino: Frutta come ad esempio un kiwi, mandarini e una banana (150 grammi). Oppure delle mele o dell’ananas circa 200 grammi.

Pranzo: Ottanta grammi di pasta (ideali gli spaghetti), un cucchiaio di olio extra vergine di oliva non di più, uno di formaggio grattato e condita con pomodoro.

Spuntino pomeridiano: Ananas sempre 200 grammi circa o della frutta di stagione, basta non assimilarne più di 150 grammi.

Cena: Una svizzera (120 grammi circa) pane e zucchine. Un cucchiaio di olio extra vergine di oliva come condimento.

Martedì

Colazione: Un caffè (solo un cucchiaio di zucchero), latte scremato (un bicchiere) e tre fette biscottate.

Spuntino: Frutta di stagione a scelta sempre non più di 150 grammi, oppure dell’ananas (non più di 200 grammi).

Pranzo: Lenticchie sia nella pasta che mangiate successivamente a parte (le lenticchie da sole non più di 150 grammi), formaggio grattato, cipolla grattugiata e un filo d’olio.

Spuntino pomeridiano: Un caffè (solo un cucchiaio di zucchero), latte scremato (un bicchiere) e tre fette biscottate.

Cena: Non più di 150 grammi di pesce spada oppure salmone. Tutto accompagnato da del pane (40 grammi), cicoria agrodolce e un cucchiaio di olio di oliva.

Mercoledì

Colazione: Tre fette biscottate, un bicchiere di latte (parzialmente scremato), un caffè e massimo un cucchiaio di zucchero.

Spuntino: Frutta come ad esempio un kiwi, mandarini e una banana (150 grammi). Oppure delle mele o dell’ananas circa 200 grammi.

Pranzo: Pasta ai carciofi (la pasta non più di 70 grammi) due carciofi e quattro pomodori. Un cucchiaio di olio per condire e 10 grammi di burro.

Spuntino pomeridiano: dell’ananas, mele o mandarini circa 200 grammi per l’ananas e 150 per l’altra frutta.

Cena: Quaranta grammi di pane, pomodorini, filetti di sgombro o tonno, olio di oliva un cucchiaio.

Giovedì

Colazione: Sempre un bel bicchiere di latte scremato, due o tre fette biscottate e un caffè.

Spuntino: Delle mele, aranci, mandarini o kiwi (circa 150 grammi).

Pranzo: Un piatto di pasta condita con del ragù (circa 80 grammi), formaggio grattato (un cucchiaio), un cucchiaio di olio di oliva e aglio uno spicchio.

Spuntino pomeridiano: Un caffè accompagnato da delle fette biscottate.

Cena: Insalata, pane (40 grammi) e due uova come preparate a piacimento.

Venerdì

Colazione: Tè con delle fette biscottate o un bicchiere di latte.

Spuntino: Sempre della frutta di stagione a scelta.

Pranzo: Come primo pasta al tonno e pomodoro, di secondo 80 grammi di tonno in scatola oppure in filetti. Olio di oliva (sempre un cucchiaio).

Spuntino pomeridiano: Delle fette biscottate tè o caffè.

Cena: Patate circa 150 grammi olio di oliva e due etti di pesce (spigola oppure orata).

Sabato

Colazione: Fette biscottate integrali (quattro), tè verde o normale, oppure un bicchiere di latte scremato.

Spuntino: Quattro fette di ananas del peso complessivo di 200 grammi totali e un caffè.

Pranzo: Pasta con broccoli (ideali le orecchiette 100 grammi circa) pomodori fino a quattro e due etti di broccoli come contorno, il tutto condito con olio extra vergine di oliva (un cucchiaio)

Spuntino pomeridiano: Sempre quattro fette di ananas oppure frutta di stagione (non più di 150/200 grammi).

Cena: Fagiolini conditi con olio, un petto di pollo non superiore a 150 grammi e del pane (40 grammi circa).

Domenica

Colazione: Fette biscottate anche integrali (cinque), tè verde, oppure un bicchiere di latte scremato e un caffè decaffeinato.

Spuntino: Tre o quattro fette di ananas che devano corrispondere a no più di 200 grammi totali, una tisana.

Pranzo: Pasta con vongole (per la pasta non più di 70 grammi, vongole pulite solito peso della pasta).

Spuntino pomeridiano: Frutta di stagione e del tè.

Cena: Carote condite con olio di oliva (sempre un cucchiaio), ricotta massimo 100 grammi e dei formaggi light sempre 100 grammi.


Loading...

Lascia il tuo commento:

commenti