ULTIME NOTIZIE
loading...
loading...

Da oggi, su WhatsApp, è disponibile per tutti: la novità che non tutti si aspettavano. Ecco come attivare le videochiamate su WhatsApp!

Condivisioni 1

WhatsApp ha dato oggi il via al rilascio della nuova funzione che consentirà a tutti gli utenti di avviare videochiamate con i propri contatti.

WhatsApp ha dato oggi il via al rilascio della nuova funzione che consentirà a tutti gli utenti di avviare videochiamate con i propri contatti. Come annunciato diverse settimane fa – e confermato dai recenti test rivolti ad una ristretta cerchia di utenti – l’applicazione di messaggistica ormai di proprietà di Facebook consentirà ora di mettersi in contatto anche attraverso una videochiamata. La funzione è accessibile semplicemente dalla schermata principale di una conversazione e consente di accedere ad un’interfaccia simile alle proposte di FaceTime, Skype e Messenger.

Per attivare la videochiamata basta recarsi all’interno di una conversazione e selezionare il pulsante a forma di videocamera posizionato in alto a destra, accanto a quello destinato alle chiamate vocali. Una volta fatto si aprirà un’interfaccia che ricorda in tutto e per tutto quella delle normali app per le videochiamate: la schermata principale mostrerà il volto del nostro amico e un piccolo riquadro mostrerà la nostra faccia. Sullo schermo sono presenti tre pulsanti: uno per selezionare la camera (frontale o posteriore), uno per mettere in muto l’audio e uno per chiudere la videochiamata.

Attualmente la funzione sembra essere disponibile all’interno dell’ultima versione di Android, quindi tutti gli utenti del sistema operativo di Google dovranno semplicemente aggiornare l’app per attivare le videochiamate. Su iOS, invece, la funzione arriverà probabilmente nel corso delle prossime ore o dei prossimi giorni. L’approccio di WhatsApp con queste nuove funzionalità è chiaramente tra i più cauti del settore: lanciata nel 2009, negli anni ha pubblicato aggiornamenti come questo con tempistiche estremamente dilatate. I gruppi sono arrivati due anni dopo, mentre le chiamate vocali hanno raggiunto gli utenti quattro anni dopo il primo rilascio.


Loading...
Condivisioni 1

Lascia il tuo commento:

commenti