ULTIME NOTIZIE
loading...
loading...

COSA SUCCEDE AL NOSTRO ORGANISMO QUANDO MANGIAMO CIOCCOLATO? NON TUTTI LO SANNO, MA E’ UN VERO TOCCASANA PER LA SALUTE!

Condivisioni 2

A molti di noi piace il cioccolato fondente, ma forse non molti sanno che nel nostro corpo ci sono alcuni batteri intestinali che vanno ghiotti di cioccolato e lo trasformano in composti antinfiammatori. Questi hanno un’azione benefica sulla salute in generale e più in particolare su quella di cuore e arterie.

Ecco perché il cioccolato fondente farebbe bene, a svelare questo mistero sono stati alcuni ricercatori della Louisiana State University, coordinati dal dottor John Finley. Durante lo studio hanno testato 3 diverse polveri di cacao, utilizzando come base un modello di tratto digestivo che simulava il processo digestivo in vitro. Dopo di che, hanno prelevato i composti non digeribili e sottoposto questi alla fermentazione anaerobica da parte di batteri intestinali.
«Abbiamo scoperto che ci sono due tipi di microbi nell’intestino: quelli buoni e quelli cattivi – ha spiegato nel comunicato LSU, Maria Moore, coautrice dello studio – I batteri buoni, come Bifidobacterium e i fermenti lattici, vanno a nozze con il cioccolato. Quando si mangia cioccolato fondente, questi crescono e fermentano, producendo composti che sono antinfiammatori».

Il dott. Finley, ha sottolineato che la polvere di cacao contiene molti composti polifenoli, o antiossidanti, come catechina ed epicatechina, e una piccola quantità di fibra alimentare. Questi componenti sono scarsamente digeriti e assorbiti, ma quando raggiungono il colon, i batteri li fanno propri, la fibra viene fermentata e i grandi polimeri polifenolici metabolizzati in molecole più piccole, che sono più di facile assorbimento. Questi polimeri più piccoli presentano attività antinfiammatoria. In conclusione arriva una straordinaria notizia: «Quando questi composti vengono assorbiti dal corpo, riducono l’infiammazione del tessuto cardiovascolare, riducendo il rischio a lungo termine di ictus», questo è quanto asserito dal dott. Finley. (Fonte)

NON TUTTI LO SANNO! CONDIVIDILO SU FACEBOOK


Loading...
Condivisioni 2

Lascia il tuo commento:

commenti