ULTIME NOTIZIE
loading...
loading...

RADICI DI LIQUIRIZIA: ECCO COSA SUCCEDE AL TUO CORPO SE LE MANGI. E’ ANCHE BUONISSIMA! DIFFONDETE!

Condivisioni 2

Liquirizia: Pianta medicinale espettorale utilizzata principalmente in caso di tosse o di catarro. Si presenta in generale sotto forma di tisane (infusi), in radici da succhiare o caramelle.

Effetti liquirizia
– Espettorante, spasmolitico, diuretico leggero, antiulcerico

Indicazioni liquirizia
– Tosse, catarri, mal di gola, acidità gastrica (ulcere), afte, raucedine

Osservazione: Si stima che un trattamento a base di liquirizia non deve oltrepassare le 4-6 settimane, perché dopo questo tempo degli effetti collaterali possono apparire.

Effetti collaterali
A dose elevata e prolungata sono possibili effetti sul sistema ormonale (con della ritenzione idrica, problemi di minerali, soprattutto al livello del potassio [K], ipertensione (ipertensione e liquirizia). In caso di acquisto di un farmaco vogliate leggere il foglietto illustrativo e chiedere consiglio al vostro specialista.

Contro Indicazioni
Problemi del fegato, gravidanza, anemia, ipertensione.

Vogliate leggere il foglietto illustrativo e chiedere consiglio al vostro specialista.

Interazioni
Certi diuretici (saluretici) o glicosidi cardiaci : aumento del rischio di carenza in potassio, … Vogliate leggere il foglietto illustrativo e chiedere consiglio al vostro specialista.

Preparazione (quale modo di assorbimento?)
Tisana di liquirizia (a base di radice di liquirizia)
Bastoni di liquirizia
Caramelle alla liquirizia

Dove cresce la liquirizia ? 

La liquirizia cresce in Europa

Osservazioni

– La radice di liquirizia, chiamata anche legno dolce, molto apprezzata dai bambini, non dovrebbe essere utilizzata troppo a lungo perché vi sono possibili rischi di effetti collaterali soprattutto al livello gastrico. Si stima che un trattamento a base di liquirizia non dovrebbe oltrepassare le 4-6 settimane.

– La radice di liquirizia da succhiare rimane tuttavia una buona alternativa per curare la tosse (in complemento ad altri trattamenti) presso i bambini, se la radice è succhiata o utilizzata sotto forma di tisana durante qualche giorno e ciò ad una frequenza per esempio di ogni due ore.

– La radice di liquirizia in tisana può essere molto utile per curare la raucedine.

– La liquirizia è ugualmente molto utilizzata nell’industria di caramelle. Questi dolciumi non esercitano, secondo noi, nessun’effetto medicinale e quindi curante, anzi conferiscono un gusto molto gradevole.

– Nel 2011 la pianta di liquirizia (in tedesco Süssholz) è stato eletto dall’Università di Würzburg in Germania (che fa questa classifica dal 1999 per le piante il cui effetto è stato provato scientificamente) “pianta dell’anno 2012.” Sono state descritte più di 400 componenti chimiche (vedi sopra) nella radice di liquirizia, delle quali la glicirrizina è la più importante.

Non tutti lo sanno! Condividilo..


Loading...
Condivisioni 2

Lascia il tuo commento:

commenti